Pesca con la mosca MFCS
Ciao !

Il Forum "MFCS" è un normalissimo Forum, dove, chiunque è il benvenuto e può chiedere/dare consigli... o semplicemente condividere le proprie esperienze piscatorie.

Per accedervi basta iscriversi senza alcun obbligo di diventare ( o essere ) socio del club.

Questo è un forum libero e alla portata di tutti ... esperti pescatori o meno.

Quì, Tu sei il benvenuto.

Buona navigazione.


JJM

Accedi

Ho dimenticato la password

Settembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Calendario Calendario

Ultimi argomenti
» presentazione nuovo e inesperto
Gio 14 Giu 2018 - 15:57 Da Admin

» ZRS Pioraco 2016...progettone !
Dom 9 Ott 2016 - 10:04 Da Admin

» Proposta di legge regionale
Gio 24 Mar 2016 - 21:56 Da MagicFLY

» Auguri a...
Dom 20 Mar 2016 - 20:25 Da MagicFLY

» LA PACE DEI SENSI
Mer 16 Mar 2016 - 11:34 Da Luca Massi


Testamento del Pescatore

Andare in basso

Testamento del Pescatore

Messaggio Da NoHackle il Gio 18 Feb 2010 - 16:52

forse non tutti lo conoscono....questo testo è stato scritto nel 1964 da John D.Voelker con lo pseudonimo di Robert Trapper morto nel 1991
godetene l'essenza....tutto il resto sono menate

NoHackle

Pesco perchè amo la pesca
perchè amo l`ambiente dove vive la trota
che è sempre bellissimo
e disprezzo l`ambiente dove vive
una moltitudine di persone
sempre sgradevole
perchè io rifuggo le pubblicità televisive
i cocktail party le esteriorità e
le pose mondane
perchè in un mondo dove la maggior parte
degli uomini sembrano vivere
la loro vita a far cose che odiano
la pesca è per me
allo stesso tempo
una sorgente di felicità senza confini
ed un piccolo atto di ribellione
perchè la trota non mente
nè inganna
non può essere corrotta
allettata
od impressionata dal Potere
ma risponde solo alla calma
alla umiltà e ad una pazienza infinita
perché sospetto che gli uomini
stiano bruciando la loro vita
e non voglio che accada anche a me
perché nell`acqua dove vive la trota
grazie a Dio non ci sono telefoni
perchè il bourbon in una vecchia
scodella di latta ha un gusto migliore
che nei bicchieri di cristallo
perchè può essere che io un giorno
catturi una sirena
ed infine
non perchè io guardi alla pesca
come ad una cosa terribilmente importante
ma perchè sospetto che altrettante
cose che riguardano l`uomo siano
ugualmente senza importanza
ma non altrettanto divertenti (John Voelker)

NoHackle

Data d'iscrizione : 09.11.09
Età : 66
Località : Macerata

Torna in alto Andare in basso

Re: Testamento del Pescatore

Messaggio Da Admin il Gio 18 Feb 2010 - 19:10

Benvenuto NoHackle !

Sono rimasto senza parole... questa cosa è assolutamente bellissima!
Con poche parole l'autore di questo testo, John D.Voelker alias Robert Trapper, riesce a farci assaporare tutto il buon gusto della pesca e di contro, il cattivo sapore della vita che siamo costretti a "sprecare".

NoHackle, detto tra noi... tanto non ci sente nessuno... io, avevo il sospetto che eri intelligente, ma, adesso ne sono certo (... lo dimostra anche il fatto di che cosa leggi ).

Se hai altri testi del genere , ti preghiamo di deliziarci... o se preferisci, puoi indicarci libri ( a dire il vero a me interessa molto trovare questo tipo di libri ) che trattano (su per giù) questi argomenti o genere ? Grazie !

Infinitamente grato, JJMason . [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 31.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Testamento del Pescatore

Messaggio Da MagicFLY il Gio 25 Feb 2010 - 18:47

E’ si, parole che TUTTI i pescatori o amanti della natura in generale

condividono.
Parole che trasmettono e ricordano le belle sensazioni che
proviamo quando siamo immersi nel nostro hobby.

Allora mi permetto di
aggiungere che non dobbiamo egoisticamente “solo godere” queste
sensazioni.
No, non è da persone consapevoli ed intelligenti quali siamo.

Noi, soprattutto visti i tempi in cui viviamo, ci dobbiamo adoperare affinche sia
possibile godere di queste sensazioni anche in futuro, per noi e per le generazioni che
verranno.

Solo in quest’ottica trova "pienamente" senso il nostro May Fly Club
– Sibilla.

Dedicando anche solo un pò del nostro scarso tempo libero all'ambiente ed all'educazione piscatoria,
dobbiamo fare in modo che sia possibile continuare ad assaporare le
sensazioni descritte nelle parole di John D.Voelker.

Un saluto ed un
ringraziamento a NoHakkle per aver introdotto l’argomento.

PS: Da notare che nel 1964, negli Stati Uniti, già non se ne poteva più della pubblicità. Chissà perchè abbiamo "importato" la pubblicità e non l'educazione ambientale.
avatar
MagicFLY

Data d'iscrizione : 31.10.09
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

Re: Testamento del Pescatore

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum